domenica 3 marzo 2013

Glassa Reale

Stamani mi sono cimentata per la prima volta con la preparazione della Glassa Reale, ho già fatto più volte quella all'acqua (la ricetta è qui), dovevo decorare dei dolcetti per mio nipote che oggi passa a Cresima e mi è venuta un'idea..
I dolcetti sono pronti (e il cheesecake pure) ma purtroppo non posso farveli ancora vedere perchè prima li deve vedere il festeggiato, quindi abbiate pazienza ma nei prossimi giorni  ve li farò vedere...sono molto orgogliosa...anche perchè è un'idea semplice ma scenografica . . .

Intanto cominciamo dalla Glassa Reale, ricetta presa da GialloZafferano, e non mi sono pentita, è venuta perfetta anche se ancora non è completamente glassata ma... mi sembra che stia procedendo bene.

Unica difficoltà l'ho avuta con le sac a poche, perchè tanti usano la carta forno fatta a cono, altri sacchetti di plastica e io ho optato per questa seconda versione.
Con la sac a poche in stoffa che ho, non sarei riuscita perchè le quantità erano piccole e poi l'avrei dovuta lavare troppe volte e non mi sembrava il caso.
Così ho preso i sacchetti per congelare i cibi ma ho scoperto che l'angolo...non è angolo..e per fare la sac a poche è un disastro...ma che sacchettini usano questi chef? mahhh!
Comunque è andata . . .  e presto ve li farò vedere! :)
Che cos'è la Ghiaccia Reale?
La Ghiaccia Reale (o Royal Icing) 
è un composto fluido preparato semplicemente con 
albumi, zucchero a velo e qualche goccia di limone.
Viene utilizzata per decorare ed è indicata particolarmente per "scrivere" e realizzare piccole decorazioni su muffins, cupcakes o biscotti.
Può essere lasciata bianca oppure potete aggiungere i coloranti alimentari per ottenere i colori che preferite.


Ecco gli ingredienti base:
(che potrete aumentare proporzionalmente alle vostre esigenze)
- 1 albume
- 150 gr di zucchero a velo
- qualche goccio di succo di limone (per me LEMONDOR é troppo comodo e troppo buonoooo)
facoltativo:
- coloranti a piacere

Mettete un albume in una ciotola aggiungete qualche goccia di limone e con le fruste elettriche montatelo a neve ferma.
Quando sarà ben montato aggiungete un po' alla volta, in modo che venga assorbito bene, lo zucchero a velo setacciato.
Quando la vostra glassa avrà raggiunto una consistenza tipo ...dentifricio per intendersi, vuol dire che è pronta per essere usata.
Poi aggiungete i coloranti che volete (attenzione a quelli liquidi perchè ovviamente la sciolgono un po')
armatevi di sac a poche, ma soprattutto di tanta pazienza.
 
BON APPETIT!!

29 commenti:

  1. Ciao, passa a trovarmi, ci sono dei premi per te. :)
    http://semivaniglia.blogspot.it/2013/03/quanti-premi.html
    floriana

    RispondiElimina
  2. Sono troppo curiosa di vedere i dolcetti!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti dico che sono piaciuti un sacco...
      buona settimana Alice!

      Elimina
  3. voglio provare anch'io, ma non ho trovato ancora nè il coraggio nè la pazienza!
    non vedo l'ora di vedere le tue creazioni!
    alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. o forse ancora non c'è stata occasione giusta..
      buona giornata

      Elimina
  4. che colori, aspetto le foto finali!
    PS io faccio i cornetti di carta solo se i quantitativi sono micro, ma trovo al super sac a poche usa i getta dove tagli tu la punta e la puoi fare fine quanto ti pare:-) mi trovo benissimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. davvero? e dove le trovi? nel reparto dove c'è alluminio, e carta forno?
      da me non l'ho mai viste? che supermercato?
      grazie mille
      e buona giornata

      Elimina
  5. Ch ebei colori! Aspetto il risultato finale!!! Un bascio!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sul gruppo la foto c'è già!
      Bascio

      Elimina
  6. ciao simo, trovo queste sac a poche alla coop reparto pellicola alluminio etc, sono della cuki, quindi di una marca conosciuta, ce ne sono dentro 10 ma non ricordo il prezzo:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. di solito non vado alla coop ma se avrò occasione le cercherò sicuramente, non sai che favore mi hai fatto! grazie milleeee e buona serata!

      Elimina
  7. ma che bei colori!
    grazie per la tua visita che contraccambio di cuore!

    RispondiElimina
  8. Il Lemondor non lo conoscevo. Quanto tempo dura dopo che lo hai aperto?
    Aspetto le foto dei dolcini :-).
    Ciao, Simo :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Belf! davvero non lo conoscevi? E' comodissimo perchè ha una chiusura a vite e dura diversi giorni, ha il buon sapore del limone di Sicilia e non sa di plastica (come alcuni succhi). Inoltre dura sicuramente di più di un limone aperto che avvizzisce subito!
      provalo!
      spero stasera di farcela coi dolcini!

      Elimina
  9. La glassa promette davvero bene...ora aspettiamo di vedere il risultato finale:) A presto, Alison

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Alison... contenta di stuzzicare un po' di curiosità!
      a presto

      Elimina
  10. Sembra un ottimo risultato...
    Siamo nuove followers con GFC, ti va di ricambiare?
    V
    www.fashionriddles.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non so cosa vuol dire GFC... ma cercherò di ricambiare ! :)
      a presto e grazie

      Elimina
  11. Le glasse promettono davvero bene! Sono curiosa di vedere il risultato adesso! ^.^

    RispondiElimina
  12. Bravissima, complimenti per il blog. Mi sono unita ai tuoi lettori. Se ti va di conoscermi meglio, ti aspetto a pastaenonsolo.blogspot.it
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Giovanna passo di sicuro .
      grazie a te del commento e del passaggio

      Elimina
  13. belle le glassa adesso non vedo l'ora di vedere le creazioni!!!!un abbraccio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. detto da te che aspetti un mio post...è davvero un onore per me!
      :)

      Elimina
  14. Adesso mi hai incuiosita!!! Voglio vedere i dolcetti che hai preparato! Intanto la glassa colorata è riuscita perfettamente!
    Io compro le sac a poche monouso così non devo lavarle!
    Ti abbraccio,
    More

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Morena... in effetti non lo sapevo che esistevano quelle usa e getta, me l'ha detto un'amica qui sopra...
      la prossima volta mi organizzerò meglio...
      ahahah
      a presto

      Elimina
  15. Oh Simo, ma quelle perine di vetro sono un amore! :)
    Mi sono letta tutto il post e guardato le foto: sei bravissima e, come sempre, riesci a destreggiarti con tutto, anche con le sac-a-poche "fai-da-te".
    Bravissima! :)

    RispondiElimina

Ogni commento è gradito, che sia un complimento o una critica e farò del mio meglio per rispondere a tutti.
Però per motivi di commenti spam che ultimamente stanno invadendo la mia messaggeria, non possono essere postati commenti anonimi.
Grazie. Simona