venerdì 14 aprile 2017

Cellentani Pasticciati con Crema di Zucchine & Speck

Scusatemi se stasera sarò velocissima, volevo lasciarvi questa simpatica pasta al forno 
adatta anche per i prossimi giorni di festa.
Ed eccola qua.
Vi piace?

Ingredienti:
- 500 gr di Cellentani
- 600 gr di Zucchine
- 1 porro
- 140 gr di Speck
- 150 gr di ricotta
- parmigiano qb
- pangrattato qb
- olio

Lessate la pasta ben al dente e nel frattempo preparate condimento.
In una padella fate soffriggere il porro tagliato finemente,
poi aggiungete le zucchine pulite e tagliate a pezzetti.
Fateli cuocere circa 15 minuti.
Lasciateli raffreddare un po' poi frullateli.
Unite anche la ricotta
Salate ed aggiungete abbondante parmigiano.
A parte soffriggete lo speck fino a renderlo croccante.
Mettete tutto in una terrina ed amalgamate bene sistemando di sale.
Mettete la pasta in una pirofila leggermente unta
e cospargete di parmigiano e pangrattato
Cuocete nel forno per 15-20 minuti a 180°.
BON APPETIT 
&
UNA SERENA PASQUA A TUTTI VOI 
E ALLE VOSTRE FAMIGLIE
💗💗💗




Colomba Veloce veloce versione Cioccolato & Mandorle con Glassa al Cocco (ricetta facilissima e pronta in poco più di un'ora no lievitazioni infinite no lievito di birra)

Dopo il successo della Colomba Veloce Veloce versione Classica (QUI la ricetta) pronta in poco più di un'ora, quest'anno ho voluto provare una versione più golosa al Cioccolato & Mandorle con una Glassa al Cocco Croccante superlibidinosa.
Ovviamente non è una vera Colomba, se cercate quella non va bene questa ricetta, ma se volete portare in tavola o regalare, qualcosa che gli assomiglia questa va benissimo.
Volendo potete renderla ancora più golosa farcendola con una crema al mascarpone . . che dite?

Comunque io ve lascio, poi  . . . fate voi.
Approfitto anche per ricordarvi che aspetto la vostre foto delle
taggatemi su Facebook sulla mia nuova pagina,
sul mio gruppo Fb su Instagram #simoscooking
o semplicemente mandatemi una mail, 
sarà un piacere ed un onore per me inserirvi 
nella paginetta del Blog dedicata a voi!
E poi sono troppo curiosa di vedere quanto siete brave!
Di seguito anche il video del taglio! 😋


Ingredienti:
(io ho utilizzato due stampi uno da 750 e uno da 500 ma potete usarne uno unico da 1 kg)
- 350 gr di farina 00
- 3 uova a temperatura ambiente
- 180 gr di zucchero
- 100 gr di burro
- 200 ml di latte
- 1 bustina di lievito per torte salate
- circa 100 gr di mandorle
- circa 60 gr di gocce di cioccolato bianco
- 1 tazzina e mezzo di Crema di Limoncello (se vi piace potete anche aumentare)
- 1 fiala Aroma di Mandorla (se preferite amara a me non piace)
- 3/4 cucchiai rasi di cacao amaro
Per la Glassa:
- 100 gr di farina di cocco
- 100 gr di zucchero a velo
- 1 cucchiaio di Crema al Limoncello
- 1 uovo 
- 2 albumi
- mandorle intere
- zuccherini 
Infarinate leggermente le gocce di cioccolato e mettetele nel freezer per almeno una 10na di minuti.
Ammorbidire il burro a temperatura ambiente o scioglierlo un po' nel microonde, 
e in questo caso lasciatelo freddare.
Separate i tuorli dagli albumi e montare questi ultimi a neve.
Tagliate grossolanamente le mandorle.
Sbattete burro e zucchero.
Unite un tuorlo alla volta
Unite la Crema di Limoncello e l'aroma di mandorla
e le mandorle a pezzi e anche qualcuna intera se vi piace.
Unite un po' alla volta anche
la farina ed il lievito setacciati alternandoli al latte
e  il cacao setacciato 
Quando avrete finito il latte finite di amalgamare bene
fino a che il composto non sarà ben omogeneo.
A questo punto unite con un mestolo gli albumi montati a neve ferma
Prendete le gocce setacciatele dalla farina in eccesso 
ed unite anche queste ultime.
Versate il composto nel vostro stampo
nel mio caso nello stampo da 750 e da 500 gr.
Infornate a forno ben caldo per i primi 40 minuti a 160° poi altri 15 minuti a 180°
poi tirate fuori, spalmateci la glassa con mandorle intere e zuccherini,
infornate per altri 10 minuti.
Ovviamente ogni forno è diverso, per me questi tempi a questa temperatura sono venute perfette.
Fate attenzione che non diventino troppo scure e fate la prova stecchino prima di mettere la glassa.

Mentre le colombe sono in forno preparate la glassa semplicemente 
mescolando tutti gli ingredienti insieme: farina di cocco, zucchero a velo e uovo
Quando le colombe saranno arrivate quasi a cottura
(controllo stecchino come sempre) levatele dal forno
Con una spatola spalmateci la glassa, cospargete di mandorle e di zuccherini
Infornate (come scritto sopra) per altri 10 minuti.
BON APPETIT!
Se riesco nei prossimi giorni 
vi posto una ricetta per una pasta al forno
golosa, ma non troppo e sicuramente
simpatica da portare in tavola . . 
Così ci facciamo anche gli auguri!
VI ASPETTO!!💗
 ed ecco l'interno 


giovedì 6 aprile 2017

Coniglio al Forno Ripieno di Frittata, Mortadella & Pomodorini Secchi

Questa ricetta è in archivio da mesi, non ci crederete ma è stato il mio secondo secondo (no non è un errore perchè ne avevo portati due 😁) fatto per Natale, che ero ospite a casa di mia cognata e quindi dovevo portare qualcosa da preparare il giorno prima e che fosse . . . facilmente trasportabile.
Ed eccolo qua.
Sul blog trovate diverse versioni di coniglio ripieno, un po' per tutti i gusti e tutte le stagioni (avete solo l'imbarazzo della scelta), e vi assicuro che anche questo è ottimo, saporito e per niente asciutto, rimane bello tenero insomma è stato un successone ed è piaciuto veramente a tutti.
Potrebbe essere un'idea anche per la Pasqua che si avvicina che dite?
 E vi ricordo ancora che se fate le mie ricette fate qualche foto
taggatemi su Facebook sulla mia nuova pagina,
sul mio gruppo Fb su Instagram #simoscooking
o semplicemente mandatemi una mail, 
sarà un piacere ed un onore per me inserirvi 
nella paginetta del Blog dedicata alla Ricette Rifatte da Voi
Ingredienti:
- 1 coniglio disossato
- 3 uova
- 100 gr di Provola
- 2 fette di mortadelle non troppo fini
- 6 pomodori secchi
- prezzemolo
- aromi per arrosto qb
- sale
- succo di limone qb

Per prima cosa insaporite la parte interna del coniglio, 
massaggiandola bene con le mani in modo che venga assorbito bene
(quando ho tempo io lo drogo qualche ora prima).
Preparate la frittata sbattendo leggermente le uova,
aggiungete poi il sale ed il prezzemolo.
Mettete una padella sul fuoco con un filo d'olio e quando caldo
versate il composto.
Rigiratela e finite di cuocerla.
Mettete la frittata sul coniglio disossato
le fette di mortadella
i pomodorini secchi ben strizzati 
A questo punto arrotolate il coniglio e legatelo con spago da cucina
facendo attenzione che sia ben chiuso anche le estremità.
Passate un po' di olio in una teglia da forno,
adagiate il coniglio salate ed aromatizzate ancora un po',
passate un po' d'olio ed irrorate lungo i bordi della teglia
Qui nella teglia lo vedete insieme a quello Ripieno di Macinato e Funghi Porcini
con circa mezzo bicchiere di vino bianco.
Infornare per circa 1 oretta a 180°,
girandolo a metà cottura irrorandolo con il vino.
Lasciatelo raffreddare bene prima di tagliarlo.
Prima di servirlo scaldatelo bene ed irroratelo con il suo sugo.
Vi accorgerete che non sarà per niente asciutto
ma perfetto!
BON APPETIT!