giovedì 6 settembre 2012

Crema al Latte ...senza uova e senza burro..

Era già un po' che mi ero segnata questa ricetta, a dirvela tutta da quando sono a dieta qualsiasi cosa light attira la mia attenzione, ed è diventata quasi una sfida trovare ricette sfiziose
senza dover rinunciare al sapore e senza farsi venire troppi sensi di colpa...

La Crema al Latte la potete mettere in coppette e arricchirla con un po' di cacao o granella di nocciole, oppure per farcire torte o merendine o ancora metterla nelle crostate al posto della crema pasticcera...


Insomma...è arrivata l'ora di provare anche questa:

CREMA AL LATTE senza uova e senza burro


- 500 gr di latte
- 2 cucchiai di fecola di patate
- 3 cucchiai di zucchero
- scorza grattugiata di limone

In un pentolino mettere la fecola, lo zucchero e  un po' di scorza grattugiata di limone (a vs gusto).

Mescolare bene in modo e cominciare piano piano a mettere il latte piano piano sempre mescolando ed accendere il fuoco.
Mescolare con una frusta in modo che non si formino grumi, fare cuocere per circa 5 minuti o fino a che la crema non sarà abbastanza densa.


Lasciare intiepidire e versatela nelle coppette, o farciteci un dolce...o mangiatevela!
BON APPETIT!

14 commenti:

  1. Questa la conosco! Si può aromatizzare anche con la vaniglia o un po' di cacao+ un goccino di latte (x ottenere la giusta consistenza)...Certo non è come la crema paticcera...Certo che mettersi a dieta e trovare "alternative" gustose, ma light.....Come risultato porta a diventare + CREATIVE E BRAVE!Facile cucinare con burro, panna, olio,soffritti, zucchero, cioccolato...
    Ci vuole anche FANTASIA x mettersi a dieta...x fare una dieta "allegra", senza troppe rinunce e quei piatti tristi insipidi e...Pure esteticamente "bruttini". Apprezzo molto l'impegno che metti nel trovare nuove soluzioni. La gioia che hai anche quando ti metti a dieta!
    Saluti da Bibi.
    * non ho ancora capito come inserire il nome...Ed allora, mi "firmo" sotto!

    RispondiElimina
  2. grazie Bibi (non chiedere a me come si fà ma credo che in fondo al messaggio che scrivi ci sia un menù a tendina da cui selezionare l'origine c'è scritto "commenta come")
    sì in effetti questa volta sono stata brava con la dieta e non credo che sia un caso il fatto che cerchi sempre piatti nuovi e non tristi...fra poco raggiungo il mio primo obiettivo (di peso) cosa che non succedeva da tanti anni...! e il colmo ha voluto che proprio ora che mi diletto così a cucinare ci stia invece riuscendo?
    beh..che sono pazza non è una novità vero=
    ti mando un bacione speciale !!

    RispondiElimina
  3. Ciao simo, questa è proprio bella, un'ottiva alternativa per farci senire meno in colpa senza però rinunciare proprio a tutto. Mi ha spiegato Bibi come commentare, per fortuna che c'era lei, mi perdo con niente. Sono davvero carinissime anche le piantine al cioccolato della ricetta precedente. Hai davvero molta fantasia. Buona domenica. Baci Mamy75

    RispondiElimina
  4. Ciao Ingrid! menomale ce l'hai fatta... e sono contenta che tu mi segua nei miei spostamenti! :) fai lo scherzetto dei vasetti ai tuoi bimbi...sai come ti diverti a vedere le loro facce! :)

    RispondiElimina
  5. grazie di pensare anche alle ipercolesterolose come me! :) ti abbraccio

    RispondiElimina
  6. Risposte
    1. ma se ora stai benissimo citrulla

      Elimina
    2. sièèè dopo il primo "obiettivo" ce ne sarà un'altro..! :)

      Elimina
  7. la crema di latte me la faceva sempre la mia mamy da piccina lo sai?? era buonissima!!!!! e sicuramente lo sarà anche la tua!!gnammmm

    RispondiElimina
  8. davvero?? dai allora senti come la fà che si mette la ricetta!!! :)

    RispondiElimina
  9. ehm sorry! mamy me la faceva con l uovo e la farina normale :( mi sa che questa è molto piu leggera simo!!!!eheheh

    RispondiElimina

Ogni commento è gradito, che sia un complimento o una critica e farò del mio meglio per rispondere a tutti.
Però per motivi di commenti spam che ultimamente stanno invadendo la mia messaggeria, non possono essere postati commenti anonimi.
Grazie. Simona