domenica 23 settembre 2012

Pesche Sciroppate

Per me una grande soddisfazione, è avere in dispensa una scorta di marmellate, confetture e altri barattolini fatti da me.
L'anno scorso cominciai con qualche marmellata, che poi regalo a destra e sinistra ma questa volta volevo fare qualcosa di diverso..
E così mi sono venute in mente le Pesche Sciroppate.
Potete scegliere quelle che preferite,  io ho trovato queste di polpa gialla, ma andrebbero bene anche le Percoche, l'importante è che siano belle sode e non ammaccate.



Con queste dosi mi sono venuti 2 barattoli grandi e 2 medi (vedete nella foto)
- 1 kg di pesche ben sode
- 1 lt di acqua
-  400 gr di zucchero


Lavare le pesche

 e scottatele nell'acqua bollente per un paio di minuti, io le ho dovute lasciare qualche minuto in più perchè erano enormi,
ho controllato bucandole con la forchetta, ma ovviamente devono rimanere ben dure.
Poi le scolate con una schiumarola,

 le mettete in un colino e ci passate l'acqua fredda in modo che si fermi la cottura.

Mentre si freddano preparate lo sciroppo con l'acqua e lo zucchero, portandolo a bollore per essere sicuri che si sia sciolto completamente.

Quando le pesche saranno abbastanza fredde levate la buccia dovrebbe venire via bene, ma non so per quale motivo in qualcuna ci sono impazzita un po' di più, tagliatele a metà e levate il nocciolo.
Mettetele nei barattoli, sterilizzati in precedenza, e poi versatevi lo sciroppo ancora caldo.

Scuotete un po' i barattoli per far uscire le bollicine di aria, poi chiudeteli e metteteli a raffreddare a testa in giù.
Quando saranno freddi, metteteli in una pentola con acqua fredda e lasciateli bollire mezzoretta.
Lasciate raffreddare nella pentola, asciugateli e . . . metteteli in dispensa e resistete per almeno un mesetto prima di mangiarle

Purtroppo però dobbiamo aspettare un mese per assaggiarle...quindi.. solo fra un mese vi farò sapere i risultati, se volete provare......  accomodatevi!!
BON APPETIT!!!

AGGIORNAMENTO DEL 20.11.12:
OTTIME E PERFETTE
Prossima Estate... farà una bella barattolata!! :)
 


12 commenti:

  1. una vera deliziaaa,sei come una formichina:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo sono da poco (formichina) ...ahahah ! a presto

      Elimina
  2. se invece di aspettare un
    mese, aspetti un mesetto e mezzo quasi 2...vengo a mangiarle insieme a te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ....mmmm in che senso?? mi vieni a trovare? :)

      Elimina
  3. Eh ! No ...le pesche di simo sono x me

    RispondiElimina
    Risposte
    1. via su non litigate..se vengono buone il prossimo anno...ve le mando ;)

      Elimina
  4. ma io vedo più di un vasetto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti uno per me, uno per mio marito, uno per mio figlio e uno per mia mamma! ahhahhaha

      Elimina
  5. Una volta aperte si mettono in frigo? e quanto tempo durano una volta aperte? grazie Simoooooooooooooo :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì certo cara e poi una volta aperte...sinceramente in casa mia non credo siano mai durate più di due giorni, però insomma come tutte le conserve homemade (le marmellate credo durino di più)
      fammi sapere Lucia

      Elimina
  6. Complimentiiiii, blog bellissimo e buonissime ricette! Mi sono aggiunta tra i tuoi sostenitori, se ti và passa da me! Grazie e felice giornata :D

    RispondiElimina

Ogni commento è gradito, che sia un complimento o una critica e farò del mio meglio per rispondere a tutti.
Però per motivi di commenti spam che ultimamente stanno invadendo la mia messaggeria, non possono essere postati commenti anonimi.
Grazie. Simona