giovedì 17 settembre 2015

Insalata di Polpo, Cetriolo & Pesca Noce

Allora come state tutto bene?
Io sono sempre di corsa, ma non è una novità,
ma una novità da comunicarvi udite udite c'è:
ieri primo giorno di palestra!
Era già un bel po' di anni che non mettevo piede in una palestra, cosa che invece facevo quasi tutti i giorni da ragazza (quanto tempo avevo!!!), ho ricominciato attività sportiva da qualche anno (mio figlio è cresciuto e ho più tempo libero), ma avevo iniziato con il tennis.
Certo è stata una bella scommessa a quarant'anni suonati cominciare con un'attività del genere,
ma mi sono divertita davvero tanto, soprattutto negli ultimi due anni, in estate riuscivo a giocare addirittura anche 4 volte a settimana,
e io che non amo le sfide e le competizioni,
sono invece riuscita a tirare fuori un po' di grinta grazie a questo sport
e durante le partitelle (se così si potevano chiamare) con i miei compagni
ho avuto, nel mio piccolopiccolissimo, anche delle belle soddifazioni.
Purtroppo però un po' per gli acciacchi che ho avuto, prima anca poi dito rotto, 
sono stata costretta a sospendere, inoltre i gruppi e l'organizzazione dei corsi sono cambiati,
e anche il piacere e il mio divertimento si stavano trasformando in un sacrificio 
e ho capito che era l'ora di cambiare aria . . . 
E così ecco l'idea della palestra. 
Certo a me è sempre piaciuto fare ginnastica in gruppo e a ritmo di musica, 
che ai miei tempi si chiamava aereobica e poi step
e ora ci sono talmente tanti tipi  . .  che c'è l'imbarazzo della scelta.
Quindi da quest'anno si cambia pagina, 
anche se la racchetta non l'attacco al chiodo, visto che mio marito è un tennista incallito, 
ma per ora la ripongo in armadio . . poi vedremo
Quindi anche per dirvi che avrò un po' meno tempo da dedicare alle ricette e al blog, 
ma farò il possibile per continuare a pubblicare regolarmente.
^ ^ ^
Visto che il caldo continua (qui da me c'è un'umidità pazzesca in questi giorni) ancora in casa mia apprezziamo i piatti freddi quindi vi propongo un'altra insalata di polpo, quest'anno ho pubblicato già quella con VERDURINE CROCCANTI e con FAGIOLOTTI VERDIl'ho mangiata quest'estate all'Isola d'Elba e mi è piaciuta talmente tanto che ho voluto provarla a rifare e non ho dubbi:
è squisita!
E' un'ottima alternativa alla solita insalata di polpo, che a casa mia faccio sempre come secondo piatto unico, magari accompagnato da una bella insalatona ma ovviamente che potete servire come antipasto che come finger food, e lascerete di stucco i vostri ospiti, nulla di complesso ma sicuramente di effetto.
Anche se sinceramente quando faccio l'insalata di polpo a casa 
Solo quest'estate ho imparato ad apprezzare la frutta fresca sia con il pesce, che in insalata  . .
mai avrei detto che mi sarebbia piaciuta infatti fino ad ora l'avevo sempre snobbata!
Fatemi sapere se la provate e soprattutto se vi piace.
E direi che l'insalata di polpo è diventato sicuramente, il mio piatto preferito di quest'estate!
Ingredienti:
- polpo da circa 600 gr
Per la cottura
- coste di sedano
- cipolla
- carota
- qualche pomodoro
Per il condimento:
- 1 pesca noce
- 1-2 cetrioli
per la vinaigrette:
- olio evo
- succo di limone qb
- sale
Cuocete il polpo seguendo questi consigli
Preparate la vainagrette mettendo in una tazza
olio, succo di limone e sale
pulite il sedano e tagliatelo finemente, 
poi fate a dadini il cetriolo
lavate la pesca e tagliatela prima a spicchi poi a cubetti
Riunite tutta la verdura in un contenitore
Quando il polpo sarà ben freddo pulitelo e tagliatelo,
unitelo alla verdura e conditelo con la vinaigrette preparata precendentemente.
Servite e  . . . 
BON APPETIT!

11 commenti:

  1. Ma che buono il polpo, anche a me piace un sacco e anche con l'abbinamento di frutta sicuramente è molto gustoso. Ogni tanto provo anche io questi abbinamenti, che personalmente mi piacciono molto solo che in famiglia qualcuno storce il naso quando li faccio al punto che mi passa la voglia di fare sempre due pietanze diverse, in un modo o altro, visto che c'è sempre qualcosa da non piacere a uno di loro, essendo tutti i giorni in 6 a mangiare. Ogni tanto assaporo con gli occhi le vostre delizie !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma scusa tu fai l'insalata di polpo agli altri la fai normale per te la condisci così.... in fondo ci vuole poco.
      buona serata cara
      a domani

      Elimina
  2. questo abbinamento ancora lo devo provare, penso sia perfetto!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì Sabry prova... è tanta roba credimi!

      Elimina
  3. ma bravissima,sono fiera di te,io è un mese che ho iniziato e sono più asciutta....certo che se mi mangiassi questa prelibatezza sarebbe un aiutino in più...baci tesorini :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Tina, molto carino da parte tua! dai dai che diventiamo due gnocche ! ahhahaha
      domani passo da te!

      Elimina
  4. Ottime ricettine Simo, le aggiungo subito!!! In bocca al lupo :*

    RispondiElimina
  5. Ma che spettacolo Simo!!! Ben trovata, io sto ricominciando ora ad andare in giro dalle mie amiche.. fa un caldo che mi bolle il cervello! Tesoro che meraviglia questa insalatina.... fresca fresca! Un bascione

    RispondiElimina
  6. In bocca al lupo per la palestra, sicuramente tutta salute e anche ottimo intrattenimento!!!
    Buonissima la tua fresca insalata di polpo, così colorata e sfiziosa con la frutta, visto il caldo che continua si può fare!!!
    Baci

    RispondiElimina
  7. Una ricetta fresca e deliziosa, brava Simona! Anche io da qualche anno ho ripreso la palestra, i 40 anni si fanno sentire e devo tornare a sentirmene 30! ;) bacioni!!!

    RispondiElimina

Ogni commento è gradito, che sia un complimento o una critica e farò del mio meglio per rispondere a tutti.
Però per motivi di commenti spam che ultimamente stanno invadendo la mia messaggeria, non possono essere postati commenti anonimi.
Grazie. Simona