martedì 13 dicembre 2016

Ciambellone bigusto...a forma di Crostata!

Stasera vi presento un
CIAMBELLONE TRAVESTITO DA CROSTATA!

E' un'alternativa al solito ciambellone variegato
e anche se richiede un po' più di tempo
(per il riposo in frigo e le decorazioni)
ma merita e ve lo consiglio davvero!
L'idea non è mia ma l'ho trovata QUI , 
appena l'ho visto mi  è subito piaciuto, 
il classico colpo di fulmine, 
era troppo simpatico da vedere e io troppo curiosa di provarlo,
infatti  . . non ho perso tempo ed eccolo qua!
GRAZIE ELENA per la splendida ricetta!

E' lievitato benissimo, dalle foto mi sembra evidente, ed è venuto bello soffice,
si mantiene anche il giorno dopo però vi consiglio di farlo il giorno stesso che lo servite,
 senza aspettare troppo in modo che non perda la sua sofficità.
Della ricetta originale ho solo sostituito la panna con dello yogurt.
Mi raccomando . . aspetto le  vostre foto e non dimenticatevi
di ripassare questa settimana, perchè dopo
l'IDEA MENU' DI CARNE
vi lascerò
l'IDEA MENU' DI PESCE!

 Ingredienti:
(io ho usato lo stampo da 24 cm ma va benissimo anche da 26)
Per l'impasto al cacao:
- 210 gr di farina 00
- 65 gr di cacao amaro
- 2 uova
- 100 gr di burro
- 180 gr di zucchero
- 1 bustina di lievito per dolci
Per l'impasto chiaro:
- 100 gr di mandorle in granella
- 60 gr farina 00
- 75 gr zucchero
- 3 uova
- 1 vasetto di yogurt bianco
- 1/2 bustina di lievito per dolci

Prima prepariamo il composto al cacao:
Setacciate la farina con il cacao ed il lievito
unite poi il burro a temperatura ambiente.
Unite lo zucchero, le uova e mescolate velocemente
Si formerà un impasto molto morbido, in caso risultasse troppo appiccicoso,
aggiungete un'altra po' di farina.
 Avvolgete nella pellicola trasparente e mettete in frigo a riposare almeno un'oretta.
Nel frattempo dedicatevi alla preparazione anche del secondo impasto.
Separate i tuorli dagli albumi, montate questi ultimi con lo zucchero
fino a renderli belli lucidi e spumosi.
In un'altra ciotola sbattete i tuorli con lo yogurt
 E poi anche la farina ed il lievito setacciati.
Unite anche la granella di mandorle
E gli albumi montati a neve, usando una spatola mescolando 
dall'alto verso il basso per non smontarli.
 Amalgamate bene
Riprendete l'impasto dal frigo e dividetelo, 1/3 mettetelo da parte,
vi servirà per fare le strisce,
A me è risultato molto morbido e un po' appiccicoso,
quindi l'ho steso direttamente nella teglia ben imburrata,
infarinandomi bene le dita in modo da poterla stendere con i polpastrelli.
Dopo che l'avrete stesa 
versate l'impasto chiaro con le mandorle.
Con l'altra parte dell'impasto al cacao,
fate delle strisce per la decorazione (6 o 8 a vostro piacimento),
poi fatene un'altra che vi servirà per metterlo lungo la circonferenza esterna.
Infornare a 180° per 40-50 minuti.
Fate la consueta prova stecchino prima di spengere il forno.
Lasciate raffreddare e sformate.
BON APPETIT!
ed ecco la fetta

12 commenti:

  1. Questa è proprio una bella genialata!!!! Ovviamente mi segno subito...chissà se e quando avrò tempo!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fai come me...ho delle liste infinite!

      Elimina
  2. Questa ricetta è veramente geniale!!!!! Una ne fai e cento ne pensi ;) Un bacio

    RispondiElimina
  3. brava!!!!! ti è venuto benissimo.. brava brava ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma brava te e ancora grazie per la ricetta!

      Elimina
  4. E' DAVVERO SPLENDIDA, ME LA SEGNO!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  5. troppo simpatico, davvero un amore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero? stesso effetto che ha fatto a me!
      buona notte cara!

      Elimina

Ogni commento è gradito, che sia un complimento o una critica e farò del mio meglio per rispondere a tutti.
Però per motivi di commenti spam che ultimamente stanno invadendo la mia messaggeria, non possono essere postati commenti anonimi.
Grazie. Simona