venerdì 27 gennaio 2017

Crostata Rustica con Marmellata Mista (Frolla con Farine di Grano Saraceno, di Cocco & di Riso)

Questa Crostata risale a qualche settimana fà, anzi forse anche a qualche mese fà, era tanto che volevo usare la farina di grano saraceno ma conoscendo il suo sapore "forte" e "rustico" ero sempre titubante e non riuscivo a trovare una ricetta che mi "sfagiolasse" in pieno  . . .
Poi ho trovato un video dove veniva preparata questa
CROSTATA RUSTICA CON FARINA DI GRANO SARACENO, 
FARINA DI COCCO & FARINA DI RISO
 e finalmente mi sono decisa.
Di solito mi segno sempre le fonti ma questa volta, col fatto del video, mi sono proprio dimenticata.
Spero che l'autrice mi perdonerà e in caso si farà avanti ne sarà felice.
E' una Crostata Golosa, ma allo stesso tempo leggera, con il sapore del cocco che secondo me smorza nella maniera giusta quello della farina di grano saraceno e devo dire che a noi è piaciuta molto, anche se nessuno in casa mia ha intolleranze
Se la provate fatemi sapere, perchè sono proprio curiosa di sapere, da parte di chi invece è intollerante se è piaciuta ed è comunque un po' diversa dalle ricette che girano sul web.
Per la farcitura ho usato due vasetti di gusto diverso (senza zucchero) perchè avevo due vasetti smezzati, ma ovviamente potrete usare un solo tipo di marmellata e provarla con il gusto che più vi piace.
Ingredienti:
- 150 gr di farina di grano saraceno
- 100 gr di farina di riso
- 50 gr di farina di cocco
- 120 gr di zucchero di canna
- 60 gr di olio di semi
- 2 tuorli + 1 uovo intero
- 1 tappino di crema di limoncello
- 8 gr di lievito per dolci
- 2-3 cucchiai di latte (potete usare quello di soia)
- 1 vasetto di marmellata (per me senza zucchero)

Mescolare e tre farine ed il lievito setacciato.
Fare una fontana e nel centro mettere lo zucchero e le uova.
Mescolate prima con un mestolo di legno poi piano piano mentre la frolla si compatta
formare un panetto con le mani.
Io ho dovuto aggiungere anche 2-3 cucchiai di latte
Avvolgere il panetto nella pellicola trasparente e mettere a riposare in frigo una mezzoretta.
Riprendere il panetto lasciarlo qualche minuto a temperatura ambiente 
e poi stendete la sfoglia con il mattarello.
Rivestite la teglia dopo averla unta, non per me perchè stampo di silicone,
Bucherellatela con i rebbi di una forchetta
Versate e spalmate la marmellata
Con la sfoglia avanzata fate le solite strisce o come nel mio caso tante stelline.
Spolverizzate con farina di cocco e mettete in forno caldo a 180° per 30-35 minuti.

Quando sarà fredda sformatela e mettetela nel vassoio di portata.
BON APPETIT

BUONA DOMENICA!



mercoledì 25 gennaio 2017

Insalata di Mare all'Arancia con Carciofi & Noci

Sabato sera per vari motivi  c'è saltata la serata, quindi volevo cucinare qualcosa di diverso, magari un po' di pesce, ma non avevo molto tempo e allora pensa e ripensa (spesso cado nel banale quando si parla di pesce) mi è tornata in mente la mia Insalata di Polpo all'Arancia.
Sinceramente fino a qualche tempo fà mai avrei pensato di abbinare del pesce alla frutta, ma dopo aver provato l'Insalata di Polpo con la Pesca noce ho drasticamente cambiato idea e via via qualche (timido) esperimento mi diverto a farlo . . complice anche il Contest di Rosso Melograno che mi ha dato degli spunti per gli ingredienti . . . ecco qua la mia
INSALATA DI MARE ALL'ARANCIA CON CARCIOFI & NOCI

Sarà una semplice insalata vi assicuro che conquisterà voi ed i vostri ospiti.
Se provate fatemi sapere se vi è piaciuta!
Ingredienti
(per 2-3 persone):
- circa 400 gr di seppie
- circa 400 gr di anelli di calamari
- 2-3 carciofi (dipende dalla grandezza)
- insalatina mista qb
- una dozzina di gherigli di noci
- 2 arance
- 1 limone
- olio evo
- prezzemolo tritato

Lessare il pesce in acqua bollente salata con un po' di odori.
Io ho lessato le seppie circa 10 minuti,
gli anelli di totano circa 5 minuti, quindi li ho aggiunti a metà cottura,
 Scolateli bene, fateli freddare e poi asciugateli con della carta assorbente.
In una ciotolina mescolare il succo dell'arancia, con il succo di mezzo limone e l'olio.
Pulire i carciofi dalle foglie esterne, dividerli a metà e levargli la peluria.
Immergerli nell'acqua e il succo di mezzo limone
in modo che non scuriscano.
Poi asciugateli bene con la carta assarbente e tagliateli molto finemente.
Disporre nel piatto di portata l'insalatina,
i carciofi tagliati finemente
Condite il pesce con l'olio, sale e prezzemolo.
Versate anche il condimento con gli agrumi, lasciandone un po' meno di metà.
Completate ora il vostro vassoio, mettendo al centro della verdura l'insalata di mare,
mettete anche degli spicchi d'arancia e i gherigli di noce.
Versate il condimento rimanente, cercando di irrorare sia pesce che verdura.
Potete servire tiepida ma anche a temperatura ambiente.
BON APPETIT!



Con questa ricetta partecipo al Contest "The Mystery Basket" di La mia famiglia ai fornelli
ospitato questo mese dalla mia amica Rosso Melograno 


mercoledì 18 gennaio 2017

Girelle di Sfoglia Miste.. al Sapor di Pizza e con Zucchine (RIcetta Facile e Velocissima)

Feci queste girelle per il compleanno di mio marito,
sì lo so sono la peggio . . . (era agosto . . . !)
E purtroppo non ho fatto foto al piatto finale,
perchè me ne sono dimenticata o forse semplicemente non ho avuto tempo.
Non me lo ricordo!😂
Però mi ricordo bene che sono finite in un nano secondo
e piaciute tantissimo, soprattutto quelle con Zucchine e Brie,
quando i finger food sono così sfiziosi non bastano davvero mai.
Li potete fare come antipasto, ma sono adatti ad un buffet
ad un aperitivo, ma anche per secondo quando non abbiamo molta
voglia di cucinare ma magari abbiamo voglia di qualcosa di sfizioso.
Ricordo che per la festa li preparai una settimana prima
e li misi nel congelatore , ovviamente cotti.
E' bastato tirarli fuori il giorno prima e scaldarli 10 minuti prima di portarli in tavola.
Spero che mi perdonerete per le foto mancanti,
ma credo che vi potete fidare no?

Ingredienti:
(per circa 30 pezzi)
- 4 sfoglie già pronte
- sale qb
per le Girelle alle Zucchine & Formaggi:
- 3 Zucchine medie
- 130 gr Prosciutto arrosto
- 100 gr di Brie
- 100 gr di Scamorza Dolce a fette
per le Girelle al Sapor di Pizza
- passata di pomodoro
- 2 mozzarelle
- origano

Per fare quelle al sapor di pizza:
Stendete la sfoglia, passate qualche cucchiaio di passata di pomodoro,
mettete la mozzarella tagliata a dadini,
salate e spolverizzate con l'origano.
Per fare quelle alle Zucchine e Formaggi:
Lavate e tagliate a fette sottili le zucchine.
Stendete le due sfoglia, mettete le fette di zucchine, 
Mettete le fette di Prosciutto 
In una mettete le fette di scamorza
Nell'altra le fettine di Brie
e se vi avanza anche qualche tocchetto di mozzarella
Formate dei rotoli e lasciandole nella loro carta,
mettetele a riposare in frigo almeno una mezzoretta.
Accendete il forno e portatelo a 180°.

Tagliate i rotoli a rondelle di circa 1-1,5 cm 
Adagiatele nella teglia rivestita con carta forno.
Cuocetele per circa 15 minuti a 180°,
dipende dal vostro forno.
ma controllate devono dorare ma non troppo.
BON APPETIT!


mercoledì 11 gennaio 2017

Risotto al Radicchio Rosso, Camembert & Noci

E dopo tanti dolci e dolcetti ecco qua un primo, sempre goloso però!
Lo feci qualche settimana fà a casa di mamma,
con un'amica a pranzo improvvisata 
ed ecco qua il nostro risotto.

Direi che il formaggio e le noci danno davvero un tocco speciale a questo piatto.
Provare per credere!😃
Ingredienti:
(per 3-4 persone)
- 350 gr di riso
- mezzo cespo di radicchio rosso
- 150 gr di Camembert
- 1 scalogno
- 70 gr di noci tritate grossolanamente + qualcuna per decoro
- parmigiano grattato qb
- circa 1,5 lt brodo vegetale
- olio evo

Preparate del brodo vegetale, pulite e tagliate il radicchio a listarelle
(lasciatene un po' per decorare il piatto di portata se volete)
Nel frattempo mettete lo scalogno tagliato finemente a soffriggere in un po' d'olio,
unire poi anche il radicchio.
Fate appassire bene
Buttate il riso e fatelo tostare insieme al condimento
e portatelo a cottura unendo del brodo vegetale caldo.
Salate.
Tritate le noci grossolanamente al coltello
e quando il risotto è quasi pronto, a me piace al dente,
unite qualche cucchiaio di parmigiano grattato,
il formaggio
e le noci.
Mantecate bene e portate alla cottura secondo vostro gradimento,
a me piace molto al dente.
Prima di servirlo lasciatelo nella teglia con coperchio per un minuto o due.
Servite decorando con del radicchio e dei gherigli di noci
BON APPETIT!


Con questa ricetta partecipo al Meat Free Contest del Blog Le mie ricette collaudate
con le noci ed il formaggio trovati nel mio Cesto Natalizio